mes

Archivio blog

mess.

lunedì 3 febbraio 2014

CONSIGLI E CURIOSITA'



foto:pinalontrio.it
Cosa capita a Voi quando arriva la bolletta energetica? a me vengono i brividi, specialmente nei mesi invernali! e spero sempre che non sia alta o almeno non abbastanza alta.
Però girando un po'per il web, mi sono imbattuta in diversi link che affrontano il problema del risparmio energetico in casa, con alcuni accorgimenti si può risparmiare fino a 200 euro circa all'anno e non sono pochi!
Ecco alcuni consigli da mettere in atto:
1) A parte gli infissi a doppio vetro, aiutano molto a non far disperdere il calore le tende in plastica, in commercio ci sono alcune tende plastificate, molto belle a dir il vero, messe al posto di quelle di tessuto nei mesi invernali, trattengono di più il calore all'interno della stanza ed evitano di far entrare il freddo.
foto:arredamento.it

2) Per chi ha una cucina elettrica, risparmia più energia se l'acqua per la pasta la prepare nel bollitore elettrico: il 30% in meno di consumo di energia;
foto:shopty.com

3) Il frigo va sempre messo ad una distanza minima di 30 centimetri dai fornelli o da fonti di calore, poichè più è intensa la fonte di calore, più il frigo è costretto a "caricarsi" per mantenere la temperatura: risparmio di circa 10 euro all'anno;

4) Per chi vive in una propria abitazione ed ha i termosifoni, si consiglia quando si esce di non spegnerli, ma di abbassare al minimo la temperatura, in questo modo le pareti non si raffreddano del tutto, così per riscaldarle di ha un consumo minore di energia, poi si può suddividere l'appartamento in zone calde e fredde tenendo chiuse le porte tra uno spazio e l'altro;

5) Lavare il bucato a 40 gradi, il consumo di energia è la metà rispetto ai 60 gradi; evitare di inserire il programma di prelavaggio, con questo accorgimento si risparmia fino a 20/25 euro all'anno;
foto: come fare.com


6) Si risparmia, invece fino ad 80 euro all'anno se si staccano completamente le spine dalle prese degli elettrodomestici la sera, per intenderci quelli che hanno la spia luminosa rossa che resta accesa, cioè in stand-by, sono infatti dei voraci consumatori di energia insieme ai caricabatterie dei telefonini: mai lasciarli attaccatti dopo aver caricato il cellulare!
foto: non sprecare.it

Spero che vi siano utili questi consigli come lo sono stati a me!
 Alla prossima!